Bollicine “Metodo classico”

Written by

bollicine

Il metodo classico consiste nel trasformare il vino in spumante direttamente nella bottiglia. Il Metodo Champenoise utilizza lo stesso procedimento ma si usa il termine soltanto per gli champagne. Quando si parla di Metodo Classico ci si riferisce quindi unicamente al metodo della rifermentazione in bottiglia, dove lo zucchero ed i lieviti aggiunti riattivano una seconda fermentazione alcolica, producendo così l’anidride carbonica che, trattenuta forzatamente in bottiglia, conferisce al vino la tradizionale spuma, “perlage”.

Conte Vistarino 1865

PINOT NERO DENOMINAZIONE ORIGINE CONTROLLATA

Oltrepò Pavese Metodo Classico

vino11

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE

Vitigno: 95% Pinot Nero 5% Chardonnay
Gradazione alcolica: 13 % volume
Temperatura di servizio: 8-10 ° C.
Invecchiamento: 6-8 anni.
Abbinamenti gastronomici: Accompagna tutto il pasto, adatto come aperitivo, ideale con pesce e crostacei.

NOTE DELL’ ENOLOGO

Colore: giallo paglierino con tonalità dorate. Piacevole effervescenza con perlage fine e persistente.
Olfatto: complesso, ampio, austero, delicato con freschezza floreale e note minerali.
Palato: complesso, secco, freschezza di agrumi, brindisi seducente, buona armonia, elegante e intenso con struttura intensa e un prolungato retrogusto minerale. Affinità speciale naso – palato.

INFORMAZIONI

1865, il primo metodo classico da uve Pinot nero in Oltrepò. 60 mesi sui lieviti ed il 5 % di chardonnay affinato in barrique lo rendono a tutti gli effetti uno “Champagne italiano”

 

 

Pinot 64 “Calatroni”

PINOT NERO VSQ  (Vino Spumante di Alta Qualità)

Oltrepò Pavese Metodo Classico Brut

 

vino12

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE

Vitigno: 100% Pinot Nero
Gradazione alcolica: n.d.
Temperatura di servizio: 6-8 ° C.
Invecchiamento: 6-8 anni.
Abbinamenti gastronomici: Accompagna tutto il pasto, adatto come
aperitivo, ideale con pesce e crostacei.

NOTE DELL’ ENOLOGO

Colore: Giallo paglierino con riflessi dorati. Perlage fine e persistente.
Olfatto: Profumo Molto intenso, con sentori di crosta di pane.
Palato: ​: Complesso, secco, freschezza di agrumi, brindisi seducente, buona armonia, elegante e intenso
con struttura intensa e un prolungato retrogusto minerale. Affinità speciale naso – palato

INFORMAZIONI

Ottenuto da uve Pinot Nero in purezza coltivate nei terreni calcarei di Montecalvo Versiggia, affina 36 mesi sui lieviti.

BUSSOLERA GRAND ROSÈ “LE FRACCE”

PINOT NERO

Oltrepò Pavese Metodo Classico Brut

 

vino13

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE

Vitigno: 100% Pinot Nero
Gradazione alcolica: n.d.
Temperatura di servizio: 6-8 ° C.
Invecchiamento: 6-8 anni.
Abbinamenti gastronomici: Date le sue caratteristiche è un Rosé che oltre a proporsi come originale aperitivo, si abbina ad antipasti freddi, sushi, roast beef, pesci alla griglia.

NOTE DELL’ ENOLOGO

Colore: Salmone pallido, rosa scarico con una leggera venatura che vira verso il cerasuolo, molto brillante, vivo e ricco di riflessi luminosi. Perlage sottile e continuo.
Olfatto: Molto netto, intenso, di bella fragranza e freschezza. Piccoli frutti di bosco in evidenza (ribes e mirtillo), accompagnati da accenni floreali, e una nitida vena agrumata che richiama il pompelmo rosa e il mandarino, in un insieme molto succoso.
Palato:Attacco moderatamente secco, con gusto ben sapido e con bolla croccante: si allarga progressivamente sul palato con una buona pienezza di frutto, una vinosità accentuata, un’acidità ben calibrata che dà profondità e dinamismo.

INFORMAZIONI

Primo metodo classico dell’azienda, ottenuto da uve Pinot Nero selezionate da varietà francesi, sosta 24 mesi sui lieviti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.